Contrari di Ricadere


V.intr.


Definizione di Ricadere

sillabe: ri|ca|dé|re | pronuncia: /rikaˈdere/

verbo intransitivo [coniugato come cadere; ausiliario essere]
    • cadere di nuovo (anche figurato): tentò di rialzarsi, ma ricadde sul letto; ricadere nella miseria, in una malattia, in un errore
    • cader giù, scendere verso il basso (detto di capelli o di abiti, tendaggi e simile): i capelli le ricadevano sulle spalle; il manto ricadeva in ampie pieghe
    • tornare a terra dopo essere stato lanciato in alto: la palla ricadde oltre la siepe
    • in logica matematica, operazione a due argomenti, corrispondente al connettivo grammaticale e, che associa ai valori di verità v (vero), f (falso) di due enunciati un solo valore di verità che risulta essere v se, e solo se, gli argomenti sono entrambi verbo
    • (termine antico) toccare in eredità.
Tutta o parte di questa definizione è presa dal © Dizionario Online

Synonymes Ricadere