Contrari di Violenza


S.f.


Definizione di Violenza

sillabe: vio|lèn|za | pronuncia: /vjoˈlɛntsa/

singolare femminile
    • l'essere violento: la violenza di un uomo, di un discorso; la violenza di una tempesta, di una malattia, di una tinta
    • azione violenta, aggressiva, sopraffattrice, esercitata con mezzi fisici o psicologici: violenza fisica, morale; atto di violenza; fare, usare, subire violenza; ricorrere alla violenza; far dolce violenza a qualcuno, persuaderlo con modi affettuosi a fare o a non fare qualcosa; la riviera del sangue in la qual bolle / qual che per violenza in altrui noccia (dante infemminile xii, 47-48)
    • non violenza, nonviolenza
    • in diritto: violenza privata, il delitto commesso da chi con la forza o con la minaccia costringe qualcuno a fare qualcosa o gli impedisce di fare qualcosa; violenza carnale, il delitto consistente nel costringere qualcuno a un rapporto sessuale.
Tutta o parte di questa definizione è presa dal © Dizionario Online

Synonymes Violenza